SPECIALE SCUOLA

 
 

Speciale scuola: Boccia, su riaperture scuole necessarie rigorose misure di sicurezza

Roma, 19 apr 15:00 - (Agenzia Nova) - Le riaperture graduali in base all'andamento dei contagi riteniamo siano state decise con il consueto rigore: un debito può essere pagato dallo Stato, una vita persa non torna. Così in una nota Francesco Boccia, deputato del Partito democratico e responsabile enti locali della segreteria nazionale. “Nella scuola italiana, gli studenti, i genitori così come gli insegnanti e tutto il personale, attendono con ansia di conoscere le nuove misure di sicurezza per evitare il rischio di contagi da variante inglese: sicuramente sarà stato predisposto un pacchetto immediato di interventi per salvaguardare la salute di tutti e proteggere la vita”, ha detto, auspicando la predisposizione di tamponi rapidi continui, un rigido distanziamento, l'igienizzazione continua e il tracciamento casi sospetti in tempo reale. “Riaprendo tutte le scuole con quasi 500 morti al giorno sarà stato predisposto un pacchetto di misure rigorose adeguate: tutti abbiamo prima di tutto a cuore la vita dei ragazzi, delle famiglie e dei lavoratori ma sarebbe opportuno inserire nel provvedimento per le riaperture la garanzia assoluta alle famiglie della possibilità di chiedere la Dad in presenza di situazioni di fragilità", ha concluso. (Com)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE