GEORGIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Georgia: presidente Consiglio Ue presenta un nuovo accordo per risolvere crisi politica

Tbilisi, 18 apr 20:52 - (Agenzia Nova) - Il presidente del Consiglio europeo, Charles Michel, ha proposto ai partiti di opposizione in Georgia un nuovo documento per superare la crisi politica in corso nel Paese caucasico. L’accordo prevede che se il partito al governo Sogno georgiano otterrà meno del 43 per cento alle prossime elezioni amministrative previste in autunno si terranno consultazioni parlamentari anticipate. Il documento, pubblicato domenica sul sito della delegazione Ue a Tbilisi, specifica che le elezioni parlamentari anticipate saranno programmate nel 2022. Il nuovo accordo prevede anche l'annuncio dell'amnistia per tutte le persone coinvolte nel caso della sommossa al raduno di giugno del 2019, un provvedimento che coinvolge anche il leader del partito all’opposizione Movimento nazionale, Nika Melia. Il documento, che ha ottenuto l’appoggio di alcune formazioni politiche minori, per ora non ha ottenuto il sostegno proprio del Movimento nazionale e di Georgia europea. I due schieramenti, infatti, ritengono logico legare le elezioni parlamentari anticipate alle amministrative. La posizione del Sogno georgiano non è stata ancora presentata, in quanto i suoi membri non hanno partecipato alla riunione svoltasi oggi. (segue) (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE