REPUBBLICA CECA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Repubblica Ceca: ministro Esteri, domani discuterò del "caso Vrbetice" con omologhi Ue

Praga, 18 apr 08:58 - (Agenzia Nova) - Il ministro degli Esteri ceco, Jan Hamacek, ha annunciato che domani discuterà delle esplosioni avvenute in un deposito di munizioni a Vrbetice nel 2014 con gli omologhi dell’Unione europea. "Ho incaricato i nostri ambasciatori presso l'Ue e la Nato di informare i nostri alleati sul caso Vrbetice. Ne parlerò anche alla riunione dei ministri degli Esteri dell'Ue che si terrà lunedì", ha twittato Hamacek. La questione è tornata di attualità ieri sera quando il premier, Andrej Babis, ha annunciato che c’è un ragionevole sospetto sul coinvolgimento di ufficiali dei servizi segreti militari russi (Gru) nelle esplosioni avvenute a Vrbetice nel 2014. Le autorità di Praga, quindi, hanno disposto l'espulsione di ben 18 diplomatici russi - tutti legati, secondo loro, ai servizi d'intelligence russi Gru e Svr - e hanno inserito nella lista dei ricercati Aleksander Petrov e Ruslan Boshirov, i due sospettati in Regno Unito di aver avvelenato Sergej e Julia Skripal a Salisbury, nel marzo del 2018. Petrov e Boshirov, infatti, erano in Repubblica Ceca quando sono avvenute le esplosioni a Vrbetice. I due, anche se le autorità russe non lo hanno mai confermato, sarebbero due agenti del Gru. (segue) (Vap)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE