CIAD

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Ciad: bilancio scontri intercomunitari a Mouraye sale a 100 morti

N'Djamena, 18 apr 16:28 - (Agenzia Nova) - E' salito ad almeno 100 morti il bilancio degli scontri intercomunitari avvenuti il 14 e 15 aprile scorsi nei villaggi di Sihep e Ambarit, situati nella sottoprefettura orientale di Mouraye, nell'est del Ciad. Lo ha confermato oggi il ministro della Pubblica sicurezza e dell'Immigrazione, il generale Abakar Souleyman Adam, in visita ufficiale per tenere una riunione di emergenza con il governatore locale. La sua visita segue l'appello della Commissione nazionale per i diritti umani (Cndh) del Ciad, che proprio ieri ha invitato il governo a prendere misure urgenti per affrontare la situazione, in particolare dichiarando lo stato di emergenza e chiudendo i confini della provincia colpita dalle violenze. Secondo il Cndh, simili scontri sono diventati ricorrenti negli ultimi tempi e il governo ha "peccato per la sua inerzia". D'altra parte, la Convenzione del Ciad per la difesa dei diritti umani (Ctddh) ha deplorato "massacri selvaggi e gratuiti" e ha condannato "manovre codarde utilizzate come metodi di governo". (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE