BOSNIA

 
 

Bosnia: ministro Esteri croato, "non paper" conferma nostro sostegno a Sarajevo

Sarajevo , 18 apr 15:56 - (Agenzia Nova) - Il “non paper” sulla Bosnia-Erzegovina conferma che la Croazia è stata e rimane la più grande e tenace sostenitrice di Sarajevo a livello europeo. Lo ha detto il ministro degli Esteri croato Gordan Grlic-Radman in un'intervista al portale “radiosarajevo”. La Croazia non sta sfuggendo alle questioni irrisolte che ha nei rapporti con la Bosnia-Erzegovina e vuole risolverle, così come vuole sinceramente aiutare a preservare la stabilità del Paese e il suo percorso euro-atlantico, ha affermato Grlic-Radman. "Non c'è dubbio che la Bosnia-Erzegovina e la Croazia sono orientate l'una all'altra economicamente, culturalmente e geograficamente. Sono e devono essere amiche, quindi devono risolvere le questioni aperte attraverso il dialogo. E questo è il messaggio che crediamo di aver inviato durante la mia visita di questa settimana: più colloqui, meno malintesi", ha detto il capo della diplomazia croata, confermando che è prevista anche una sessione congiunta dei governi croato e bosniaco. (Seb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE