FRANCIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Francia: aggressione agenti polizia a Viry-Chatillon, cinque condanne e otto assoluzioni

Parigi, 18 apr 09:07 - (Agenzia Nova) - La Corte d'assise di Parigi ha condannato in appello nella notte tra sabato e domenica cinque giovani con pene che vanno dai sei ai 18 anni di reclusione per l'aggressione violenta contro degli agenti di polizia a Viry-Chatillon (Essonne) nel 2016. Tuttavia a fare scalpore, come riferisce “Le Figaro”, è l’assoluzione di altri otto imputati, una decisione che ha provocato una dura reazione da parte dei legali delle vittime. La lettura della sentenza è stata interrotta da una rissa generale nel box degli imputati, che ha richiesto l'intervento di una trentina fra poliziotti e gendarmi. Gli scontri si sono poi diffusi in aula, dove erano presenti le famiglie degli imputati. Sono serviti diversi minuti per ripristinare la calma e consentire al giudice di terminare la lettura della sentenza. "Abbiamo appena assistito a un naufragio del sistema giudiziario”, ha detto Thibault de Montbrial, avvocato di una delle vittime, secondo cui è assurdo che, sebbene sia evidente che sarebbero state 16 le persone che hanno aggredito la polizia “si ottengono solo cinque condanne”. (segue) (Frp)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE