ARGENTINA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Argentina: Cristina Kirchner accusa la giustizia di essere "marcia e corrotta" (2)

Buenos Aires, 05 mar 02:15 - (Agenzia Nova) - Nella denuncia si sostiene inoltre che le operazioni di scambio sui futures legati al valore dollaro erano state decise per beneficiare presunti amici del governo. Su questo punto, l'allora presidente ha ricordato che i nomi emersi successivamente come titolari di contratti di futures erano stati piuttosto quelli di funzionari del successivo governo di Macri, tra i quali il suo vicecapo di Gabinetto, Mario Quintana e il suo ministro delle Finanze, Nicolas Caputo. Secondo Kirchner inoltre, costoro si sarebbero beneficiati con guadagni illeciti attraverso la svalutazione del 30 per cento del peso permessa dal governo di cui loro stessi facevano parte. "Sono andato al governo, hanno svalutato il peso, si sono beneficiati della svalutazione sui contratti futuri in dollari, ma gli imputati siamo noi", ha affermato. "Voi siete i responsabili non guardate da altre parti, siete voi", ha quindi aggiunto sempre rivolta ai giudici. In conclusione, Cristina Kirchner ha dichiarato di non voler chiedere l'annullamento del processo e l'assoluzione, ma di voler andare avanti "per smascherare questa farsa". (Abu)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE