8 MARZO

Mostra l'articolo per intero...
 
 

8 marzo: Michel, trasformazione società ed economia solo con uguaglianza genere (2)

Bruxelles, 08 mar 10:52 - (Agenzia Nova) - Michel ha ribadito che "le donne spesso portano un peso più grande", quello dell'organizzazione della vita familiare, "reso ancora più difficile dalla chiusura delle scuole e degli asili", e che hanno sopportato con il lockdown "un aumento della violenza domestica". Per Michel, "è grazie alla loro resistenza, che abbiamo potuto resistere" e "ora più che mai, dobbiamo loro uguaglianza di diritti ed eque opportunità, che non sono ancora garantite". Per il presidente del Consiglio europeo, "non è accettabile che le donne guadagnino il 15 per cento in meno degli uomini in Europa. O che le opportunità di carriera per le donne siano inferiori rispetto a quelle per i loro colleghi uomini". Michel ha concluso ricordando che l'Unione europea "ha annunciato un piano di rilancio e trasformazione" per il dopo Covid dove "l'uguaglianza di genere deve essere uno dei principi fondamentali". Perché "non riusciremo a trasformare le nostre società e le nostre economie" verso "un mondo migliore e più giusto fin tanto che le donne non saranno davvero uguali agli uomini". (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE