TAIWAN

 
 

Taiwan: siccità, compagnia petrolifera Cpc avvierà perforazioni presso bacino idrico Liyutan

Taipei, 16 apr 11:51 - (Agenzia Nova) - La compagnia petrolifera statale Cpc Corporation di Taiwan opterà per la perforazione al fine di combattere la siccità del Paese. Lo ha dichiarato oggi, 16 aprile, il ministro dell'Economia taiwanese Wang Mei-hua. A causa della gravità della situazione, come riporta l'agenzia di stampa di Taipei "Cna", Wang ha sostenuto che "si perforerà per l'acqua in tre località vicino al bacino idrico di Liyutan, nella località di Miaoli, prima della fine del mese. Si stima che vengano prodotte 15 mila tonnellate di acqua al giorno". Per sopperire alla carenza idrica, alcune località dell'isola già il 6 aprile scorso avevano introdotto un sistema di interruzione dell'acqua a rotazione, con oltre un milione di abitazioni costrette a rimanere senza acqua per due giorni alla settimana. "Nella zona più popolosa del centro di Taiwan, la città di Taichung, il numero di fonti d'acqua verrà aumentato da 25 a 88", ha aggiunto il ministro. Oltre a trovare nuove fonti d'acqua, "stiamo chiedendo alle industrie di aumentare la percentuale di acqua riciclata nell'area ad alta tecnologia di Hsinchu e nelle città di Tainan e Kaohsiung", ha evidenziato Wang.

(Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE