COVID

 
 

Covid: Zingaretti, su vaccini bene coinvolgere industria farmaceutica, no mercati paralleli

Roma, 04 mar 12:25 - (Agenzia Nova) - "Sono molto soddisfatto che la nostra idea di coinvolgere l'industria farmaceutica italiana stia andando avanti in queste ore. E' un grande risultato. Con gli incentivi dovuti, noi lo diciamo da settimane, questa può essere una svolta". Lo ha detto il segretario del Pd e presidente della regione Lazio, Nicola Zingaretti, durante la presentazione del piano della Regione Lazio per le politiche attive del lavoro. "Il Lazio e la sua industria sono pronte a collaborare - ha aggiunto il governatore - ma soprattutto questo è il metodo corretto per affrontare il fabbisogno dei vaccini che durerà anni e non le stupidaggini delle ultime settimane sulla ricerca dei mercati paralleli o di mercati neri su temi così delicati". Per Zingaretti "bisogna, a livello europeo, rivedere e incentivare e fare pressione sui contratti con le case farmaceutiche e permettere a tutti i siti produttivi del pianeta di convertire la produzione per aumentare la quantità di vaccini prodotti. C’è bisogno di una salto di qualità sulla consegna dei vaccini. Le democrazie europee - ha concluso Zingaretti - dell’occidente debbono avere il coraggio di pensare a nuove regole che affermino il concetto di vaccino come bene comune almeno per i prossimi 24 mesi". (Rer)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE