COREA DEL SUD

 
 

Corea del Sud: il Paese ancora ultimo nella classifica mondiale della natalità

Seul, 14 apr 07:40 - (Agenzia Nova) - La Corea del Sud si conferma ultima al mondo per tasso di natalità, mentre prosegue il rapido invecchiamento della popolazione, secondo un rapporto pubblicato dal Fondo delle Nazioni Unite per la popolazione (Unfpa) ieri, 13 aprile. Stando al rapporto, il tasso di fecondità totale della Corea del Sud è ammontato a 1,1 nel 2021, invariato rispetto all'anno precedente e il più basso tra i 198 Paesi esaminati dall'Unfpa. La media globale è di 2,4. Il rapporto avverte che la percentuale della popolazione sudcoreana compresa tra 0 e 14 anni è calata al 12,3 per cento, pari a quella del Giappone e circa la metà rispetto alla media globale del 25,3 per cento. La percentuale della popolazione di età superiore a 65 anni è del 16,6 per cento, un brusco aumento rispetto al 15,8 per cento dell'anno precedente. Il Giappone ha la più alta percentuale di anziani sul totale della popolazione al mondo, il 18,7 per cento. Seguono Italia e Portogallo, con percentuali superiori al 23 per cento. (Git)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE