YEMEN

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Yemen: inviato speciale Usa conclude visite in Germania ed Emirati

New York, 16 apr 18:01 - (Agenzia Nova) - La fine dell’offensiva lanciata dai ribelli sciiti Houthi sulla città di Marib, roccaforte del governo riconosciuto nel nord dello Yemen, la facilitazione dell'ispezione e la riparazione da parte delle Nazioni Unite della petroliera Safer e il sostegno agli sforzi del governo yemenita per stabilizzare l'economia e alleviare la crisi umanitaria. Sono stati questi i temi al centro delle visite dell’inviato speciale degli Stati Uniti per l’Afghanistan, Tim Lenderking, in Germania e negli Emirati Arabi Uniti. Secondo quanto riferisce una nota del dipartimento di Stato Usa, a Berlino Lenderking ha incontrato i rappresentanti degli Stati membri permanenti del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, nonché di Germania, Kuwait, Svezia e Ue per discutere l'importanza di raggiungere una soluzione duratura al conflitto e agire per mitigare la crisi umanitaria ed economica. (segue) (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE