ARABIA SAUDITA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Arabia Saudita: rapporto Usa, Kuwait si oppone a violazione sovranità Riad (2)

Kuwait City , 27 feb 09:44 - (Agenzia Nova) - Un rapporto dell'intelligence di Washington diffuso venerdì dai media statunitensi sostiene che il principe ereditario dell’Arabia Saudita, Mohammed bin Salman, abbia approvato nel 2018 l’omicidio del giornalista dissidente Jamal Khashoggi. “Riteniamo che il principe ereditario Mohammad bin Salman abbia approvato un’operazione a Istanbul, in Turchia, per catturare o uccidere il giornalista saudita Jamal Khashoggi”, riferisce un sommario del rapporto. Subito dopo la diffusione del rapporto, la portavoce della Casa Bianca, Jen Psaki, ha detto che i rapporti tra Stati Uniti e Arabia Saudita vanno ricalibrati. Da parte sua, il segretario di Stato statunitense, Antony Blinken, ha detto ai giornalisti che gli Stati Uniti vogliono un cambiamento, ma non una "rottura" nei rapporti con l'Arabia Saudita dopo la pubblicazione del rapporto. "Quello che abbiamo fatto con le azioni che abbiamo intrapreso in realtà non è rompere il rapporto, ma ricalibrarlo affinché sia maggiormente in linea con i nostri interessi e i nostri valori", ha detto Blinken ai giornalisti. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE