EGITTO

 
 

Egitto: esportazioni non petrolifere in aumento del 6 per cento nel primo trimestre 2021

Il Cairo, 17 apr 14:36 - (Agenzia Nova) - Le esportazioni non petrolifere dell’Egitto sono cresciute del 6 per cento nel primo trimestre dell’anno corrente, 2021. Lo riferisce un comunicato del ministero dell’Industria e del Commercio estero del Cairo. Nei primi tre mesi di quest’anno le esportazioni di prodotti non petroliferi sono aumentata 7,438 miliardi di dollari, rispetto ai 6,99 miliardi dello stesso periodo del 2020, ha detto la ministra Nivene Gamea. “Questo aumento giunge a dispetto delle circostanze legate al coronavirus, che stanno affliggendo il mondo intero”, ha detto Gamea, attribuendo l’aumento agli sforzi del governo per sostenere i settori della produzione e dell’export durante la crisi del Covid-19. Le importazioni, invece, hanno registrato nel primo trimestre 2021 un più modesto aumento pari quasi al 2 per cento, passando a 16,991 miliardi di dollari dai 16,675 miliardi dei primi tre mesi del 2020. “Questi indicatori positivi hanno contribuito a ridurre il deficit commerciale di quasi l’1 per cento”, ha detto Gamea. Il deficit commerciale ha raggiunto infatti i 9,552 miliardi di dollari, contro i 9,685 del primo trimestre 2020. In testa alla classifica dei prodotti non-petroliferi esportati dall’Egitto figurano petrolchimici, fertilizzanti, materiali da costruzione, alimentari, prodotti elettronici, abbigliamento e industria medica. Il governo dell’Egitto ha fissato per l’anno corrente l’obiettivo di aumentare del 10 per cento le esportazioni. Nei prossimi anni, secondo recenti dichiarazioni della ministra Gamea, l’Egitto mira ad aumentare le sue esportazioni fino a raggiungere quota 100 miliardi di dollari. (Cae)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE