MYANMAR

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Myanmar: polizia ed esercito caricano manifestanti a Mogoke, tre morti

Naypyidaw, 17 apr 17:29 - (Agenzia Nova) - Almeno tre persone sono state uccise e quattro sono rimaste ferite oggi in Myanmar durante le proteste in corso a Mogoke, una città vicino Mandalay, durante il tradizionale capodanno birmano. Secondo quanto riferito dal sito di informazione locale "The Irrawaddy", le forze di sicurezza hanno attaccato i manifestanti pro-democrazia, sparando sui civili nel tentativo di disperdere la folla e dopo aver distrutto i blocchi stradali dei manifestanti. All'operazione hanno partecipato sia agenti di polizia che militari dell'esercito. In queste circostanza un uomo di circa 40 anni è stato colpito allo stomaco da due proiettili ed è morto, mentre i dettagli sulle altre due vittime non sono ancora noti. Tuttavia, secondo il video girato dai residenti di Mogoke, la polizia ha portato via due uomini feriti, apparentemente privi di sensi, su un carrello. Un altro uomo che pareva essere ferito a una gamba è stato visto trascinarsi via mentre i militari e la polizia aprivano il fuoco. (segue) (Inn)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE