GRECIA-LIBIA

 
 

Grecia-Libia: ministro Esteri Dendias ribadisce a Menfi “pieno sostegno” di Atene

Tripoli, 17 apr 17:02 - (Agenzia Nova) - Il ministro degli Esteri della Grecia, Nikos Dendias, ha ribadito al presidente del Consiglio presidenziale libico, Mohamed Menfi, il pieno sostegno di Atene alla Libia, alla sua unità e stabilità. Ciò è avvenuto nel corso di un incontro tenuto oggi tra i due presso l’ambasciata libica ad Atene, secondo quanto riferisce l’ufficio stampa dell’organo esecutivo libico. Il capo della diplomazia greca ha espresso la disponibilità del suo Paese a rafforzare la cooperazione con la Libia nelle aree di interesse condiviso, annunciando inoltre che sarà organizzato un banchetto per l’iftar (rottura del digiuno durante il mese islamico di Ramadan) per la ministra degli Esteri del Governo di unità nazionale, Najla al Mangoush, insieme ai ministri degli Esteri dei Paesi dell’Unione europea. Secondo l’ufficio stampa di Menfi, il presidente del Consiglio presidenziale ha espresso apprezzamento per il sostegno della Grecia al processo politico in Libia, sottolineando l’importanza della cooperazione congiunta fra i due Paesi in diversi settori ed elogiando il successo dei colloqui condotti nei giorni scorsi con le autorità elleniche. Menfi ha sottolineato, nei giorni scorsi, che il Consiglio presidenziale non può concludere alcun accordo internazionale, secondo quanto stabiliscono gli accordi del Foro di dialogo politico libico. Nel novembre del 2019 Menfi, allora ambasciatore libico in Grecia, era stato espulso da Atene dopo la firma del controverso memorandum d’intesa tra Libia e Turchia sulla demarcazione dei confini marittimi. (Lit)
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE