COVID

 
 

Covid: variante sudafricana, Regno Unito vieta gli arrivi da Tanzania e Repubblica democratica del Congo

Londra, 22 gen 09:20 - (Agenzia Nova) - Il Regno Unito ha vietato tutti gli arrivi dalla Tanzania e dalla Repubblica democratica del Congo (Rdc) a partire da oggi per fermare la diffusione della variante sudafricana del Covid-19. Lo ha dichiarato il ministro dei Trasporti britannico, Grant Shapps. “A tutti i passeggeri di questi Paesi, ad eccezione dei cittadini britannici e irlandesi e dei cittadini di Paesi terzi con permessi di soggiorno, sarà negato l'ingresso”, ha scritto Shapps in un tweet. “Stiamo continuando a monitorare i tassi di Covid-19 e i nuovi ceppi del virus in tutto il mondo, questo insieme alla sospensione dei corridoi di viaggio e ai test pre-partenza contribuirà a proteggere i nostri confini”, ha aggiunto. All'inizio di gennaio ai passeggeri di altri 11 Paesi dell'Africa australe è stato vietato l'ingresso nel Regno Unito per motivi simili. Ieri i Centri africani per il controllo e la prevenzione delle malattie (Africa Cdc) hanno affermato che il tasso di mortalità del Covid-19 nel continente è ora pari al 2,5 per cento, superiore alla media globale del 2,2 per cento. Tra i Paesi con un tasso di mortalità superiore al 3 per cento figura anche la Rdc, mentre le autorità della Tanzania da aprile non hanno più rilasciato alcun dato su contagi e decessi e nel giugno dello scorso anno il presidente John Magufuli ha dichiarato il Paese “libero dal coronavirus” grazie alle preghiere dei cittadini. (Rel)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE