IRAQ

 
 

Iraq: ambasciata Usa a Baghdad testa sistemi antirazzo in vista di possibili attacchi

Baghdad, 17 apr 12:59 - (Agenzia Nova) - L’ambasciata degli Stati Uniti a Baghdad ha attivato oggi i suoi sistemi di difesa antirazzo, artiglieria e mortai (C-Ram) per testarli in vista di un possibile attacco. Lo riferisce l’emittente irachena “Al Sumaria”. Secondo una fonte di sicurezza citata dal portale “Shafaq”, la sede diplomatica statunitense, situata nella cosiddetta Zona verde (cittadella fortificata nel centro di Baghdad), ha testato anche le sirene di allarme. I residenti di quartieri prossimi alla Zona verde hanno riferito di aver udito il rumore di spari e forti esplosioni, derivanti dall’attivazione dei sistemi di difesa statunitensi. Negli ultimi giorni sono ripresi gli attacchi contro strutture legate alla coalizione internazionale a guida Usa in Iraq, con il lancio - lo scorso 14 aprile - di un razzo contro l’aeroporto internazionale di Erbil, capoluogo della regione autonoma del Kurdistan iracheno. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE