IRAN

 
 

Iran: autorità identificano presunto sabotatore impianto nucleare di Natanz

Teheran, 17 apr 12:07 - (Agenzia Nova) - Le autorità dell’Iran hanno annunciato oggi di aver identificato il presunto responsabile del sabotaggio avvenuto nei giorni scorsi presso l’impianto nucleare di Natanz, che ha causato la distruzione di diverse centrifughe per l’arricchimento dell’uranio. Si tratta secondo l’emittente televisiva ufficiale di Teheran di Reza Karimi, che secondo i media iraniani è fuggito all’estero prima dell’incidente. Secondo l’emittente di Stato iraniana, le autorità hanno già adottato tutte le misure necessarie per arrestare l’uomo e ricondurlo in patria. Per l'incidente all'impianto nucleare, avvenuto lo scorso 11 aprile, le autorità iraniane hanno puntato il dito contro Israele minacciando vendetta. La decisione, presa nei giorni successivi dalle autorità di Teheran, di aumentare l'arricchimento dell'uranio al 60 per cento è stata definita dal presidente Hassan Rohani come una "risposta" all'incidente di Natanz. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE