COREA DEL SUD

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Corea del Sud: coronavirus, casi giornalieri tornano ai massimi da tre mesi (3)

Seul, 14 apr 06:39 - (Agenzia Nova) - La Corea del Sud non sta valutando l'impiego di vaccini contro la Covid-19 sviluppati dalla Cina. Lo ha dichiarato il ministro della Salute e del welfare sudcoreano, Kwon Deok-cheol. Il ministro, che ha assunto l'incarico nel pieno dell'ondata pandemica invernale, lo scorso dicembre, ha dichiarato nel corso di una conferenza stampa che nonostante le difficoltà del Paese nel procurare i vaccini necessari a proseguire la campagna di immunizzazione nazionale, il governo non intende considerare come opzioni i vaccini di Sinovac e Sinopharm. "Stiamo lavorando per garantire che l'obiettivo dell'immunità di gregge venga raggiunto prima della fine dell'anno, e i ritardi nella distribuzione dei vaccini sono una delle maggiori minacce alla riuscita di questi sforzi", ha ammesso il ministro. (segue) (Git)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE