IRAN

 
 

Iran: vertice Vienna, Cina esorta Usa a tornare all'accordo Jcpoa

Pechino, 16 apr 10:55 - (Agenzia Nova) - Gli Stati Uniti "dovrebbero tornare all'accordo sul nucleare iraniano del 2015, noto come Joint Comprehensive Plan of Action (Jcpoa)". Lo ha affermato ieri, 15 aprile, l'ambasciatore cinese presso l'ufficio delle Nazioni Unite a Vienna, Wang Qun. Gli Stati Uniti "dovrebbero elaborare un piano concreto per revocare le sanzioni e, sulla base di questo, l'Iran dovrebbe riprendere l'attuazione del Jcpoa", ha affermato Wang in una riunione della commissione mista del Joint Comprehensive Plan of Action (Jcpoa) nella capitale austriaca. "La revoca delle sanzioni non è solo la chiave del successo dei negoziati, ma anche ciò che dovrebbe essere fatto per salvaguardare l'accordo", ha affermato il diolomatico. Wang ha poi invitato tutte le parti dell'accordo a "rimuovere i disordini" e ad "accelerare il processo di negoziazione affinché gli Stati Uniti e l'Iran riprendano a rispettare gli accordi". (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE