MALESIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Malesia: scandalo 1Mdb, governo e Goldman Sachs negoziano compensazione (4)

Kuala Lumpur, 18 ott 2019 05:29 - (Agenzia Nova) - Solomon si è scusato all’inizio di questo anno con i cittadini della Malesia per il coinvolgimento di un ex partner della banca d’investimento nello scandalo relativo ai miliardi di dollari sottratti al fondo d’investimento sovrano malese 1Malaysia Development Berhad (1Mdb). “E’ palese che i cittadini della Malesia sono stati defraudati da diversi individui, inclusi i più alti membri del governo della Malesia”, ha dichiarato Solomon, riferendosi all’ex premier malese Najib Razak, figura al centro dello scandalo. Solomon, che è ad di Goldman dallo scorso ottobre, ha dichiarato che l’ex presidente di Goldman per il Sud-est Asiatico, Tim Leissner, “per sua stessa ammissione è una di queste persone”. “Per il ruolo di Leissner nella frode, chiediamo scusa al popolo della Malesia”, ha dichiarato l’ad. Leissner ha anche sottolineato che la banca in sé non ha alcuna responsabilità diretta. La banca d’investimento Usa, però, ha assunto il ruolo di sottoscrittore del fondo sovrano sotto il precedente governo, ricavando 600 milioni di dollari di commissioni dalle relative emissioni azionarie. (segue) (Fim)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE