FILIPPINE

 
 

Filippine: sospeso l’uso del vaccino AstraZeneca su persone sotto i 60 anni

Manila, 08 apr 10:32 - (Agenzia Nova) - Le autorità sanitarie delle Filippine hanno sospeso l’uso del vaccino anti-Covid sviluppato dalla casa farmaceutica anglo-svedese AstraZeneca su persone sotto i 60 anni di età. Lo ha annunciato in un comunicato il direttore dell’Agenzia per il farmaco e l’alimentazione (Fda) filippina, Rolando Enrique Domingo, spiegando che si tratta di una misura temporanea assunta in attesa di nuove indagini sui casi di trombosi registrati in alcuni soggetti dopo le vaccinazioni. Il funzionario ha aggiunto che simili effetti collaterali non sono stati osservati nelle Filippine. “La sospensione non significa che il vaccino non sia sicuro o efficace. Significa solo che stiamo assumendo delle misure precauzionali per garantire la sicurezza di ciascun cittadino filippino”, ha spiegato Domingo. Le Filippine, uno dei Paesi più colpiti dall’ultima ondata di contagi nel sud-est asiatico, hanno ricevuto finora oltre 525 mila dosi di AstraZeneca attraverso l’iniziativa Covax dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms). Altri 2,6 milioni di dosi acquistate dal settore privato dovrebbero arrivare il mese prossimo. La campagna di vaccinazione è iniziata lo scorso primo marzo a partire dagli operatori sanitari. Attualmente le somministrazioni sono in corso per persone anziane e a rischio. Le Filippine stanno utilizzando anche il vaccino cinese prodotto da Sinovac Biotech e l’obiettivo è di completare l’immunizzazione di almeno 70 milioni di abitanti su 108 entro la fine di quest’anno. (Fim)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE