GIAPPONE

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Giappone: funzionari Onu critica piano di scarico acqua Fukushima

Tokyo, 16 apr 05:41 - (Agenzia Nova) - Tre relatori per i diritti umani delle Nazioni Unite - Marcos Orellana, Michael Fakhri e David Boyd - hanno duramente criticato la decisione del governo del Giappone di procedere allo scarico in mare dell'acqua accumulata a Fukushima, presso il sito della centrale nucleare teatro del disastro del 2011. Secondo i tre funzionari, tale decisione potrebbe interessare le vite di milioni di persone nella regione del Pacifico. In un comunicato congiunto, i tre funzionari dell'Onu definiscono la decisione del Giappone "molto preoccupante", e mettono in dubbio l'affermazione di Tokyo, sostenuta dall'Agenzia internazionale dell'energia atomica (Aiea), secondo cui i livelli residui di trizio ancora contenuti nell'acqua decontaminata non rappresentano un rischio per l'ecosistema marino e la salute umana. "Lo scarico di milioni di tonnellate di acqua contaminata nell'ambiente marino impone rischi considerevoli al pieno godimento die diritti umani delle popolazioni interessate, entro e oltre il territorio del Giappone", afferma il comunicato. Secondo esperti di diritti umani, "gli esperti ritengono che esistano soluzioni alternative al problema" dello smaltimento dell'acqua. Il comunicato ricorda "al Giappone i suoi obblighi internazionali di prevenzione all'esposizione di sostanze nocive, a condurre valutazioni di impatto ambientale (...), prevenire danni ambientali transfrontalieri e proteggere l'ambiente marino". (segue) (Git)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE