IMPRESE

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Imprese: Pfizer taglia personale in Belgio e trasferisce parte delle sue attività in Romania

Bruxelles, 05 mar 09:53 - (Agenzia Nova) - Il gruppo farmaceutico statunitense Pfizer licenzierà il 15 per cento del personale del suo centro di distribuzione a Zaventem, in Belgio, e parte delle attività di questa struttura saranno trasferite in Romania. Lo riferisce il quotidiano belga "La Libre Belgique". Secondo fonti sindacali, circa 38 dei 238 dipendenti del centro di distribuzione Pfizer a Zaventem, in Belgio, rischierebbero di perdere il lavoro. Il motivo indicato dalla dirigenza dell'azienda sarebbe il trasferimento del servizio di pianificazione delle forniture a Bucarest. I sindacati di categoria belgi hanno espresso disappunto per questo annuncio fatto da Pfizer, uno dei maggiori produttori di vaccini contro il Covid-19, nel bel mezzo di una pandemia. "Fare licenziamenti nell'attuale contesto sanitario è uno schiaffo in faccia a tutti i dipendenti Pfizer che lavorano per il successo dell'azienda e che, tra le altre cose, contribuiscono alla produzione di vaccini contro il Covid-19", ha affermato Michel Barbuto, rappresentante del sindacato Cne. (segue) (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE