MEDITERRANEO ORIENTALE

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Mediterraneo orientale: Cipro, Emirati, Grecia e Israele lanciano nuova partnership regionale

Nicosia, 16 apr 19:16 - (Agenzia Nova) - Una nuova partnership tra Cipro, Emirati, Grecia e Israele per affrontare le sfide regionali volta a rafforzare la sicurezza e ad avviare rapporti strategici nel settore energetico tra il Mediterraneo orientale e il Golfo. E’ stato questo l’obiettivo dell’incontro ospitato oggi nella città cipriota di Paphos che ha riunito, per la prima in questo formato i ministri degli Esteri di Cipro, Grecia e Israele – rispettivamente Nikos Christodoulides, Nikos Dendias e Ghabi Ashkenazi – e il consigliere della presidenza della confederazione degli Emirati Anwar al Gargash. "Questa nuova partnership strategica si estende dalle rive del Golfo Persico al Mediterraneo e all'Europa”, ha dichiarato nel suo intervento il ministro degli Esteri israeliano Gabi Ashkenazi. “Siamo geograficamente vicini e condividiamo una visione simile del Medio Oriente e del suo futuro. L'incontro di oggi è uno dei risultati dei cambiamenti avvenuti in Medio Oriente nell'ultimo anno”, ha dichiarato il ministro degli Esteri israeliano. “Invito più Paesi, così come i nostri vicini palestinesi, a trarre vantaggio dall'opportunità storica creata e ad aderire a questo nuovo percorso di pace. La riunione che abbiamo tenuto oggi è il primo vero passo per espandere l'impatto degli Accordi di Abramo con i nostri partner Grecia e Cipro”, ha sottolineato il ministro. Sull'Iran e sul suo controverso programma nucleare, Ashkenazi ha ribadito che Israele "farebbe tutto il necessario per impedire a questo regime radicale e antisemita di acquisire armi nucleari". (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE