GERMANIA

 
 

Germania: cittadino russo indagato per sospetto tentato omicidio di dissidente ceceno

Berlino, 16 apr 17:21 - (Agenzia Nova) - La Procura generale federale (Gba) indaga su un cittadino russo che avrebbe accettato di prendere parte a un attentato contro un dissidente ceceno residente in Germania, da eliminare presso Monaco di Baviera a dicembre del 2020. Per gli inquirenti, l’ordine di uccidere l’attivista sarebbe giunto da “ambienti del regime” della Cecenia. Come riferisce il quotidiano “Die Welt”, il russo è in carcere in Germania da gennaio scorso. L’uomo, che vive nel Paese da 20 anni, avrebbe dovuto aiutare l’assassino incaricato di uccidere l’oppositore ceceno a preparare l’attentato. In particolare, il russo si sarebbe procurato l’arma del delitto e l’avrebbe consegnata al killer. Inoltre, l’indagato avrebbe spiato il bersaglio e avrebbe dovuto agire come autista durante l’attentato. Infine, il cittadino russo avrebbe fatto entrare l’assassino in Germania come richiedente asilo. I capi di imputazione comprendono la preparazione di un omicidio e di un un grave atto di violenza in grado di mettere in pericolo la sicurezza dello Stato, nonché la violazione della legge sulle armi.

(Geb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE