CILE

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Cile: Camera approva in prima lettura nuovo ritiro anticipato fondi pensione

Santiago del Cile, 16 apr 17:16 - (Agenzia Nova) - La Camera dei deputati del Cile ha approvato giovedì in prima lettura un progetto di legge che consente ai beneficiari di fondi pensione il terzo ritiro anticipato di una quota fino al dieci per cento del totale dei contributi accumulati. Il testo, che autorizza il prelievo in forma eccezionale e per un'unica volta, ha ricevuto un sostegno trasversale di maggioranza ed opposizione, con 122 voti favorevoli e solo 22 contrari. La misura è fortemente contrastata dal governo di Sebastian Pinera che avverte del pericolo di un eccessivo indebolimento del sistema della previdenza sociale e che potrebbe decidere di elevare un ricorso di incostituzionalità alla Corte suprema. L'obiettivo dell'iniziativa è quello di applicare un'ulteriore stimolo anticiclico per contrastare la crisi economica derivata dalla pandemia Covid-19. Una misura analoga era già stata adottata in due occasioni, a luglio e novembre del 2020, ed aveva permesso un'importante iniezione di liquidità nelle tasche dei cittadini e un forte stimolo alla ripresa del consumo. Secondo dati dell'Ente sulle pensioni (Superintendencia de pensiones - Sp), nella prima e nella seconda tornata i prelievi sono stati equivalenti a circa 30 miliardi di euro in totale e oltre l'85 per cento degli aventi diritto aveva fatto uso di questa facoltà. (segue) (Abu)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE