NATO

 
 

Nato: colloquio telefonico tra Erdogan e Stoltenberg, focus su Donbass e Mediterraneo orientale

Ankara, 16 apr 16:32 - (Agenzia Nova) - Il presidente della Turchia, Recep Tayyip Erdogan, ha avuto una conversazione telefonica con il segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg. Lo riferisce l’agenzia di stampa turca “Anadolu”. Al centro del colloquio vi sono stati gli ultimi sviluppi nel Mar Egeo, nel Mediterraneo orientale, in Libia, in Afghanistan e in altre questioni regionali, particolarmente la crisi tra Russia e Ucraina. Erdogan ha sottolineato che grazie alle mosse costruttive e agli “appelli insistenti” di Ankara, la situazione nel Mediterraneo e nell’Egeo attualmente è “calma”. Riguardo al dossier della Libia, Erdogan ha ribadito la necessità di fornire assistenza al nuovo governo ad interim del Paese nei settori di difesa e sicurezza, sottolineando che gli accordi siglati fra Ankara e Tripoli vanno in questa direzione. In riferimento all’Afghanistan, il presidente turco ha detto che la Nato deve sostenere Kabul nel modo più efficace, utilizzando le sue capacità. A proposito delle tensioni crescenti nell’Ucraina orientale, secondo Erdogan, la crisi dev’essere risolta in base all’integrità territoriale del Paese e al protocollo di Minsk del 2014. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE