ENERGIA

 
 

Energia: vicepremier Novak, pronti a sostenere restrizioni all'esportazione di carburante

Mosca, 16 apr 16:43 - (Agenzia Nova) - Il ministero dell'Energia della Federazione Russa è pronto a sostenere eventuali restrizioni all'esportazione di prodotti petroliferi per stabilizzare il mercato interno. Lo ha dichiarato ai giornalisti il vicepremier russo Aleksandr Novak, secondo cui il sistema di compensazioni nel settore carburanti sarà regolato dal primo maggio. Novak ha anche aggiunto che sono state prese decisioni sul ripristino dei livelli di produzione di petrolio all'interno dell'accordo Opec+, tra maggio e luglio. "Quando ci siamo incontrati all'inizio di aprile, le decisioni erano già state prese. Nel periodo maggio-luglio ci sarà un graduale ripristino della produzione", ha dichiarato Novak ai giornalisti a Minsk. "I livelli che avrebbero dovuto essere raggiunti nell'aprile dello scorso anno dovrebbero essere raggiunti durante il periodo maggio-giugno-luglio per l'Opec+ nel suo insieme", ha precisato il vice primo ministro russo.

(Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE