THAILANDIA

 
 

Thailandia: Covid, Bangkok e alter 17 province in "zona rossa"

Bangkok, 16 apr 16:23 - (Agenzia Nova) - La capitale Bangkok e altre 17 province della Thailandia sono state dichiarate “zona rossa” e saranno sottoposte alle più stringenti misure restrittive per il contenimento della pandemia di Covid-19. Lo ha comunicato il portavoce del Centro per la gestione dell’emergenza (Ccsa), Taweesin Visanuyothin, precisando tuttavia che non saranno previsti coprifuochi. Le misure implicheranno invece la chiusura di ristoranti e bar a partire dalle 23, il divieto di consumo di alcolici e quello di consumare pasti all’interno dei locali dopo le 21. I negozi e i centri commerciali potranno restare aperti fino alle 21, ma il numero dei visitatori sarà limitato. Resteranno invece chiusi in tutto il Paese, almeno per altri 14 giorni, locali notturni, pub e centri massaggi. Oltre a Bangkok, le “zone rosse” includono Chiang Mai, Phuket e Chonburi. Quest’oggi le autorità sanitarie thailandesi hanno confermato 1.582 nuovi casi di Covid-19, che hanno portato il totale dall’inizio della pandemia a sopra quota 39 mila. In conferenza stampa, il primo ministro Prayut Chan-o-cha ha dichiarato oggi che finora sono stati somministrati vaccini a un numero che si aggira tra le 500 mila e le 600 mila persone in un Paese che conta 70 milioni di abitanti. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE