SPECIALE INFRASTRUTTURE

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Speciale infrastrutture: Sertori su tangenziale Tirano (So), risultato importante che soddisfa esigenze di tutti

Milano, 16 apr 16:00 - (Agenzia Nova) - È stata sottoscritta la convenzione che disciplina i rapporti tra Anas ed i soggetti espropriati nell'ambito delle acquisizioni immobiliari necessarie alla realizzazione della Variante di Tirano della Strada Statale 38 'dello Stelvio'. Il valore degli espropri è di circa 9 milioni di euro. "Sono soddisfatto - spiega l'assessore Massimo Sertori - del risultato raggiunto, frutto di un importante lavoro durato mesi e di un confronto serrato tra Coldiretti, in rappresentanza degli agricoltori, e Anas, coordinato presso l'assessorato Enti locali. È stata raggiunta una sintesi che da un lato consente l'occupazione delle aree necessarie per la realizzazione di una opera strategica come la tangenziale di Tirano, ma dall'altra conferisce i giusti indennizzi ai proprietari e/o gli affittuari, riconoscendo che si tratta di terreni spesso coltivati a frutteto con specifiche caratteristiche difficilmente riscontrabili in altre zone". "Come è noto - ricorda Sertori - il bando di gara è stato pubblicato lo scorso mese di dicembre, i lavori saranno affidati entro l'anno e il cronoprogramma prevede una durata del cantiere di 4 anni". "Ringrazio Anas e Coldiretti - conclude Sertori - per la collaborazione fattiva che ha consentito di raggiungere un risultato soddisfacente per tutte le parti coinvolte". La variante di Tirano prevede di realizzare un tratto di strada, in variante all'esistente Strada statale 38, fra i Comuni di Bianzone, Villa di Tirano e Tirano. L'intervento si pone l'obiettivo di migliorare i livelli di servizio e di sicurezza della circolazione, riducendo i tempi di percorrenza e separando i traffici di media percorrenza da quelli urbani nell'area di Tirano, anche in prospettiva delle Olimpiadi invernali di Milano-Cortina 2026. (Com)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE