SPECIALE INFRASTRUTTURE

 
 

Speciale infrastrutture: Cingolani, nostre aziende possono cooperare con successo per transizione energetica

Roma, 16 apr 16:00 - (Agenzia Nova) - Le aziende italiane e quelle cinesi “possono cooperare con successo in campi come la generazione di energia rinnovabile, l’efficienza energetica, la digitalizzazione delle infrastrutture energetiche e oltre”. Lo ha affermato il ministro della Transizione ecologica Roberto Cingolani in un videomessaggio all’evento “Italia-Cina: transizione energetica - verso uno sviluppo sostenibile”, che si è tenuto a Pechino e trasmesso in diretta streaming, secondo quanto riferisce un comunicato del suo ministero. “L’economia circolare, per esempio, è un universo ancora da esplorare e l’Italia, con le sue imprese innovative, è molto ben posizionata”, ha aggiunto Cingolani. L'evento, organizzato dall’ambasciata italiana in Cina, in collaborazione con Ice - Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane e dalla Camera di commercio italiana in Cina, nel quadro della co-presidenza italiana della Cop 26 e delle celebrazioni per la Giornata della ricerca italiana nel mondo, istituita dal ministero dell’Istruzione per l’anniversario della nascita di Leonardo Da Vinci, ha visto la partecipazione, tra gli altri, del direttore dell'Agenzia nazionale per l'energia cinese Zhangh Jianhua, del direttore dell'Agenzia internazionale dell'energia (Aie) Fathi Birol e del direttore generale dell'Agenzia internazionale per le energie rinnovabili (Irena) Francesco La Camera. (Com)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE