HONG KONG

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Hong Kong: attivisti pro-democrazia marciano contro la legge sulla sicurezza (2)

Hong Kong, 15 apr 18:48 - (Agenzia Nova) - All’interno del centro congressi, Carrie Lam ha ricordato che le disposizioni avranno effetti su qualunque aspetto della vita quotidiana: “la politica, la società, l’economia, la cultura, la tecnologia, internet, la finanza, la salute pubblica”. “Ci assicureremo che il nostro lavoro sia pienamente compreso e attuato in maniera olistica”, ha detto nel suo intervento. La leader di Hong Kong ha lanciato di recente una campagna di promozione della legge nelle scuole, alcune delle quali hanno istituito “comitati per la sicurezza nazionale” che educano gli studenti a “salvaguardare” l’ex colonia britannica. La controversa legge sulla sicurezza è entrata in vigore il 30 giugno del 2020 subito dopo essere stata approvata dal Comitato permanente della 13ma Assemblea nazionale del popolo cinese (Npc), il principale organo legislativo della Cina. (segue) (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE