MEDIO ORIENTE

 
 

Medio Oriente: rapporto intelligence Usa, regione caratterizzata da conflitti e rivolte

New York, 13 apr 18:12 - (Agenzia Nova) - Il Medio Oriente rimarrà una regione caratterizzata da “conflitti pervasivi, con rivolte attive in diversi paesi, combattimenti tra l'Iran e altri paesi, terrorismo persistente e movimenti di protesta che scatenano violenze occasionali”. È quanto si legge nel rapporto annuale dell’intelligence Usa sulle minacce globali. “La volatilità interna persisterà mentre il malcontento popolare e le lamentele socioeconomiche continuano a crescere, in particolare perché la regione deve affrontare le ricadute economiche della pandemia di Covid-19 e i suoi leader lottano per soddisfare le aspettative per le riforme politiche ed economiche. Di conseguenza, è probabile che alcuni Stati sperimentino condizioni destabilizzanti che potrebbero spingerli vicino al collasso. I conflitti potrebbero divampare, in particolare se Russia, Turchia e altri paesi interverranno, aumentando il rischio di escalation e calcoli errati”, conclude il report. (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE