BRASILE

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Brasile: Covid, arrivati dalla Cina 2,3 milioni di apparecchi per l'intubazione

Brasilia, 16 apr 13:45 - (Agenzia Nova) - Nella notte di giovedì è stato consegnato in Brasile un lotto di 2,3 milioni di apparecchi per l'intubazione di pazienti malati della Covid-19, fabbricati in Cina. La consegna, effettuata all'aeroporto internazionale di Cumbica, nello stato di San Paolo, è parte di una commessa da 3,4 milioni di kit attesa entro la fine del mese. Gli apparecchi, che verranno distribuiti tramite il sistema sanitario nazionale del ministero della Salute, sono stati acquistati da un gruppo di imprese formato da Engie, Itaù Unibanco, Klabin, Petrobras, Raizen, Tag e Vale. La donazione, riassume "Agencia Brasil", servirà a soddisfare la domanda per 500 posti letto per un periodo di un mese e mezzo. Il ministero della Salute fa sapere che entro 48 ore gli apparati verranno distribuiti a tutti gli stati della federazione, per garantire un supporto necessario a fronteggiare la crescente pressione sulle strutture ospedaliere. (segue) (Brb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE