LIBIA

 
 

Libia: Ong documenta rapimenti a Bengasi e Agedabia

Tripoli, 16 apr 10:05 - (Agenzia Nova) - L'Organizzazione libica, Osservatorio contro i crimini, ha documentato il rapimento di due persone avvenuto nell'est della Libia. Secondo questa Ong libica, il caso di sequestro più recente è avvenuto il 12 aprile in una via di Agedabia ad opera di miliziani armati che hanno condotto una persona con la forza in una destinazione sconosciuta. Il destino della vittima di questo sequestro di persona è ancora ignoto. Sempre secondo quanto si legge in una nota apparsa sul profilo Facebook della Ong, un altro rapimento è stato registrato il 20 marzo scorso nella città di Bengasi, quando un uomo è stato prelevato mentre si trovava nei pressi della sua abitazione da parte di uomini armati. Anche il suo destino è ancora ignoto. La Ong chiede alle forze di Khalifa Haftar e del ministero dell'Interno del governo di unità nazionale di farsi carico di questi rapimenti e di porre fine a questi fenomeni di violenza, facendo luce su quanto accaduto alle due vittime di questi rapimenti. (Lit)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE