RUSSIA-LIBIA

 
 

Russia-Libia: premier Dabaiba chiede a omologo di fare pressioni su gruppo Wagner per ritiro mercenari

Tripoli , 15 apr 18:58 - (Agenzia Nova) - Il primo ministro del Governo di unità nazionale libico, Abdulhamid Dabaiba, ha chiesto al premier russo, Mikhail Mishustin, di fare pressioni sul gruppo Wagner per rimuovere i propri mercenari dalla Libia. E’ quanto riferisce un comunicato stampa dell’ufficio di Dabaiba. Il capo dell’esecutivo ad interim libico ha sottolineato la necessità che tutti i mercenari lascino il territorio del Paese nordafricano. Da parte sua, prosegue il comunicato dell’ufficio di Dabaiba, Mishustin ha rassicurato la controparte sul sostegno della Russia alla stabilità, alla sovranità e all’integrità territoriale della Libia. Inoltre, le parti hanno concordato di rafforzare le relazioni bilaterali, in particolare nel settore dell’energia, dei trasporti e dell’agricoltura. Durante i colloqui, le parti hanno deciso di nominare il ministro del Petrolio, Muhammad Aoun, co-presidente della commissione congiunta russo-libica, insieme al ministro dell’Energia di Mosca, Nickolaj Shulghinov. Infine, sul dossier Covid-19, le parti hanno convenuto di accelerare la consegna di altre dosi del vaccino Sputnik V alla Libia, conclude il comunicato. (Lit)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE