USA

 
 

Usa: caso George Floyd, Derek Chauvin si appella al quinto emendamento e non testimonierà

New York, 15 apr 16:40 - (Agenzia Nova) - L'ex agente di polizia di Minneapolis Derek Chauvin, imputato per l'assassinio dell'afroamericano George Floyd nel maggio dello scorso anno, ha invocato il quinto emendamento e deciso di non testimoniare al processo nei suoi confronti. Lo riferiscono i media Usa, secondo cui la decisione è stata comunicata da Chauvin al suo avvocato Eric Nelson. Il procedimento in corso è considerato dalla stampa uno dei casi più importanti in materia di diritti civili da anni a questa parte. Le arringhe finali dovrebbero essere pronunciate il prossimo 19 aprile. (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE