USA-RUSSIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Usa-Russia: “Politico”, il Pentagono ci ripensa e non manda più navi militari nel Mar Nero

New York, 15 apr 18:11 - (Agenzia Nova) - Gli Stati Uniti hanno deciso di fare marcia indietro e di non inviare più i due cacciatorpedinieri Donald Cook e Roosevelt nel Mar Nero nel pieno delle tensioni tra Russia e Ucraina. Lo scrive la rivista “Politico” citando due fonti governative a conoscenza dei piani del Pentagono. Nei giorni scorsi la Marina Usa ha notificato alla Turchia il transito attraverso gli stretti del Bosforo e dei Dardanelli di due sue navi dirette verso il Mar Nero. La richiesta non è inusuale, né particolarmente significativa: almeno otto o nove volte l’anno, infatti, una nave militare statunitense segue la stessa rotta. Tuttavia, secondo una delle fonti, dopo gli scontri scoppiati in Europa orientale tra militari ucraini e separatisti appoggiati dalla Russia, il Pentagono ha deciso di rinviare il transito. La decisione è stata assunta “per una miriade di ragioni”, tra le quali quella di “non provocare Mosca in un periodo delicato” e di “evitare il rischio non necessario di alimentare ulteriormente la tensione”. Le due navi in questione, la Uss Donald Cook e la Uss Roosevelt, si trovano attualmente nel Mediterraneo per condurre operazioni di sicurezza marittima. Quando la decisione di annullare la rotta verso il Mar Nero è stata presa, si trovavano comunque a diversi giorni di distanza dallo Stretto dei Dardanelli. (segue) (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE