SPECIALE DIFESA

 
 

Speciale difesa: Kenya, dipartimento Difesa Usa annuncia revisione indagine su attacco jihadista a Manda Bay

New York, 15 apr 13:00 - (Agenzia Nova) - Gli Stati Uniti riesamineranno i contenuti di un'inchiesta effettuata sull'attacco che il gruppo jihadista al Shabaab condusse il 5 gennaio del 2020 contro la base navale Usa di Manda Bay, attacco nel quale morirono un militare statunitense e due contractor del dipartimento della Difesa Usa. Lo ha ordinato il segretario alla Difesa, Lloyd Austin, ricordando che in quell'occasione morì il più alto numero di vittime militari statunitensi in Africa dopo l'attacco condotto in Niger nel 2017, nel quale rimasero uccisi quattro militari. L'attacco portò a rinnovati sforzi contro i jihadisti per bloccare la loro azione nella regione. L'indagine sull'attacco a Manda Bay era stata condotta all'epoca dal Comando degli Stati Uniti per l'Africa (Africom). Austin ha ordinato all'esercito di nominare un alto ufficiale graduato esterno ad Africom per rivedere le conclusioni del rapporto: per condurre la revisione è stato nominato il generale Paul Funk, il capo del comando di addestramento e dottrina del servizio. “Una revisione indipendente fornirà ulteriori informazioni, prospettive e la capacità di valutare la totalità di questo tragico evento che coinvolge più servizi militari e componenti del Dipartimento della Difesa", ha detto il portavoce di Austin, John Kirby, aggiungendo che obiettivo del riesame è anche di valutare le misure in vigore per la sicurezza e l'eventuale adozione di altre misure per ridurre il rischio di altri attacchi futuri. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE