CILE

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Cile: membro task force anti-Covid, vaccino cinese inefficace ma non avevamo alternative

Santiago del Cile, 15 apr 12:04 - (Agenzia Nova) - Le autorità cilene sono sempre state consapevoli della bassa efficacia del vaccino anti Covid-19 prodotto dalla casa farmaceutica cinese Sinovac ma non potevano aspettare di disporre di vaccini migliori alla fine dell’anno. Lo spiega ad “Agenzia Nova” Mario Calvo Arellano, direttore dell’Istituto di medicina della Universidad Austral del Cile e membro della squadra del ministero delle Scienze per la strategia vaccinale Covid-19. “Eravamo al corrente della bassa efficacia del vaccino, ma avevamo bisogno di ridurre il numero dei decessi e dei pazienti in terapia intensiva e questo vaccino è stata la nostra opportunità. Non potevamo aspettare un vaccino migliore alla fine dell’anno”, afferma Calvo Arellano, commentando le recenti dichiarazioni del direttore del Centro per il controllo e la prevenzione delle malattie cinese, Gao Fu, che nel fine settimana, nel corso di una conferenza stampa a Chendgu, ha dichiarato che l'efficacia dei vaccini contro il coronavirus prodotti dalla Cina "non è elevata”. (segue) (Abu)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE