SPAGNA

 
 

Spagna: vicepremier Calvino, auspichiamo che Bruxelles approvi Piano ripresa a giugno

Madrid, 15 apr 09:52 - (Agenzia Nova) - Il governo spagnolo si aspetta che l'Unione europea approvi il suo Piano per la ripresa a giugno in modo che possa ricevere il primo anticipo dei 170 miliardi di euro dei fondi nella seconda metà dell'anno. Lo ha affermato in un'intervista radiofonica a "Cadena Ser" la vicepremier e ministra dell'Economia spagnola, Nadia Calvino, spiegando che l'esecutivo ha già attuato diverse riforme nelle aree dell'uguaglianza di genere, nel rafforzamento delle linee ferroviarie, nella digitalizzazione delle piccole e medie imprese e del 5G. Calvino ha sottolineato che il governo non ha aumentato le tasse in quanto in questo momento preferisce dare "priorità" alla ripresa economica e all'occupazione, aggiungendo, tuttavia, che una volta superata la fase più acuta della crisi bisognerà "modernizzare il sistema fiscale e renderlo più solido e progressivo". In merito alla riforma del lavoro, la vicepremier ha rimarcato l'importanza di ridurre il numero di contratti, modernizzare la contrattazione collettiva, le politiche attive del lavoro e regolare il subappalto. "Naturalmente è complesso e la negoziazione sarà intensa. Abbiamo una precarietà senza pari, non dobbiamo rassegnarci", ha evidenziato Calvino.

(Spm)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE