TUNISIA

 
 

Tunisia: autorità per le comunicazioni condanna attacco ai media pubblici

Tunisi, 15 apr 09:42 - (Agenzia Nova) - L'Alta autorità indipendente per le comunicazioni audiovisive della Tunisia ha condannato l’aggressione avvenuta martedì 13 aprile 2021 contro i giornalisti dell’agenzia di stampa “Tap”, ai quali è stata imposta con la forza la nomina di un nuovo direttore generale. L'Autorità ha avvertito l'opinione pubblica che l'approccio adottato dal governo dal premier Hichem Mechichi nei confronti dei media pubblici è diventato “una minaccia reale e diretta per il futuro della libertà di stampa nel nostro Paese”. L’authority ha denunciato anche ciò che sta accadendo all’emittente radiofonica "Shems Fm": qui il governo avrebbe cercato di attuare lo stesso approccio e con gli stessi mezzi, nominando un giornalista vicino all’esecutivo ai vertici apicali. Queste decisioni, a detta dell’Agicom tunisina, rientrano “in un programma volto a mettere le mani sui media pubblici”. (Tut)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE