UE

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Ue: Fassino, protagonisti nella conferenza sul futuro dell'Ue

Roma, 14 apr 14:29 - (Agenzia Nova) - La Conferenza sul futuro dell'Europa che prenderà il via il 9 maggio sarà la sede per definire le scelte fondamentali necessarie al rilancio dell'integrazione europea. E il Parlamento italiano dovrà offrire un contributo all'altezza delle sfide che stanno di fronte all'Europa: dai cambiamenti climatici alle migrazioni, dal rilancio della crescita ai rapporti transatlantici, dalle frontiere più avanzate della società digitale ai diritti umani. Lo ha detto il presidente della Commissione esteri, Piero Fassino, questa mattina alla riunione degli Uffici di Presidenza delle Commissioni esteri e Unione europea di Camera e Senato che hanno definito il programma di iniziative in vista della Conferenza sul futuro dell'Europa. "Dopo l'Europa dei Trattati di Roma e poi l'Europa di Maastricht - prosegue - si tratta di aprire una "terza fase" del processo di integrazione europea, mettendo la Ue nelle condizioni di corrispondere alle aspettative dei cittadini e di essere protagonista autorevole e ascoltato del mondo globale. Per troppo tempo – continua – l'Europa è stata associata unicamente a restrizioni di bilancio o prescrizioni, mettendo in ombra l'enorme contributo dato dall'integrazione europea alla crescita e alla prosperità delle nazioni europee". (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE