TUNISIA

 
 

Tunisia: giornalisti boicottano le attività del governo e dei partiti che lo sostengono

Tunisi, 14 apr 09:46 - (Agenzia Nova) - Il sindacato nazionale dei giornalisti tunisini e la General Media University hanno invitato, in una dichiarazione congiunta, a proseguire il sit-in presso la sede dell'agenzia di stampa “Tap”, respingendo la nomina politica di Kamal Ben Younes a capo dell'agenzia e hanno chiesto a tutti i lavoratori del settore e tutte le componenti della società civile di sostenere la loro protesta. Si è inoltre deciso, dopo una riunione che è stata organizzata ieri sera, di boicottare tutte le attività del governo e dei partiti che lo sostengono, fino al 22 aprile, data dello sciopero generale in programma presso l'agenzia, e di chiedere alla presidenza del Governo e al ministero dell'Interno le scuse per i violenti attacchi e la violazione dell'istituzione e di invitare il primo ministro Hichem al-Mechichi, ancora una volta, a ritirare questa nomina.
(Tut)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE