ARMENIA

 
 

Armenia: storici inviano lettera a Biden per chiedere riconoscimento del genocidio armeno

Erevan, 13 apr 17:44 - (Agenzia Nova) - Un gruppo di storici armeni ha inviato una lettera aperta al presidente degli Stati Uniti Joe Biden, in cui si chiede che, in occasione del suo discorso annuale del 24 aprile, venga riconosciuto il termine "genocidio", per il "massacro" del popolo armeno a opera dell’Impero ottomano tra il 1915 e il 1916. La lettera è stata firmata dall'Unione degli storici dell'Armenia, dall'Istituto di storia dell'Accademia nazionale delle scienze, dalla Facoltà di storia dell'Università statale di Yerevan (Ysu), dall'Istituto per la ricerca scientifica armena della Ysu e dalla Facoltà di storia e scienze sociali dell'Università pedagogica statale armena. Nella missiva gli storici evidenziano la preoccupazione per la persistente negazione del genocidio da parte della Turchia, e il timore che possa compiere "nuovamente stragi simili", ricordando che "l’ultimo di essi è stato compiuto contro la popolazione pacifica del Nagorno-Karabakh attraverso un ampio coinvolgimento delle organizzazioni terroristiche internazionali.” La lettera evidenzia infatti che la Turchia rappresenta una minaccia non solo per l'Armenia, ma anche per tutti i Paesi vicini e l'intero mondo civilizzato. “La prevenzione di nuovi genocidi dipende in primo luogo dalla volontà e dalla determinazione degli Stati Uniti come uno dei più grandi Paesi garanti della libertà e dei diritti umani in tutto il mondo", si legge nella lettera. (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE