MONTENEGRO

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Montenegro: eurodeputata Cramon, aiutare Podgorica con prestito cinese

Podgorica, 14 apr 16:55 - (Agenzia Nova) - La parlamentare europea, Viola Von Cramon, ha criticato la decisione della Commissione europea di non aiutare il Montenegro a rimborsare il prestito contratto con la banca cinese Exim. "Non sono sicura che sia una decisione strategicamente brillante", ha scritto su Twitter Von Cramon, che fa parte della commissione Affari esteri del Parlamento europeo. "Leader corrotti come il presidente montenegrino Milo Djukanovic hanno avuto anni per sfruttare il Paese. Ora il nuovo governo deve fare pulizia anche sull'eredità finanziaria", ha proseguito Von Cramon, aggiungendo che l'Unione Europea "una volta ha commesso degli errori in Grecia" e la Cina ha assunto il controllo del porto del Pireo. "Ora il governo cinese ha la possibilità (se il Montenegro non può onorare il prestito) di impossessarsi di larghe parti della costa del Montenegro. Quindi, prima dovremmo pensarci due volte per non cadere di nuovo nelle mani cinesi", ha dichiarato Von Cramon. (segue) (Seb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE