SPECIALE INFRASTRUTTURE

 
 

Speciale infrastrutture: Meloni, Alitalia patrimonio che dobbiamo valorizzare

Roma, 14 apr 16:15 - (Agenzia Nova) - La presidente di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni, in una intervento su "Il Messaggero" scrive che "l'Alitalia è molto di più di una 'famiglia un po' costosa' e sa che dalle sue decisioni dipendono i destini della nostra comunità e di quelle centomila persone che vivono con angoscia questa crisi industriale, che certo non hanno causato". Il presidente spiega che "Alitalia negli ultimi anni ha registrato perdite ingenti. Con la gestione pubblica erano molto inferiori. La forbice oscilla tra il 7 e il 25 per cento del fatturato. Lo diciamo anche con autocritica, visto che fummo in maggioranza con i 'capitani coraggiosi' del 2009, ma non abbiamo dogmi, si tentano soluzioni e se ne misurano gli effetti. La Francia salirà al 30 per cento del capitale di Air France-Klm, i Paesi Bassi è al 15. Nel capitale Lufthansa sono presenti i Land tedeschi. La presenza dello Stato è determinante per la difesa di un interesse pubblico strategico in una nazione che vive di turismo, cultura, enogastronomia, manifattura, promozione del Made in Italy". "Presidiare la sovranità delle infrastrutture e dei collegamenti - continua - è vitale. Lo stato controlla Eni ed è incredibile che paghi il carburante a prezzi fuori misura. Gli aerei oggi si possono reperire a prezzi ultra vantaggiosi. Cassa Depositi e Prestiti può acquistare la flotta da Boeing e Airbus e concederla in leasing ad Alitalia a costi di mercato mentre l'affitto di aerei a prezzi stellari garantiva imprenditori cedenti che hanno creato la voragine. Ecco, l'Italia intera, con le famiglie che rischiano il lavoro, vuole mordente e visione". (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE