USA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Usa: Amazon, Google e centinaia di imprese firmano documento contro restrizioni al voto (2)

New York, 14 apr 13:36 - (Agenzia Nova) - L’iniziativa di una dichiarazione congiunta era stata assunta negli ultimi giorni da Kenneth Chenault, ex amministratore delegato di American Express, e da Kenneth Frazier, amministratore delegato di Merck. Una copia della dichiarazione, che non prende di mira nello specifico alcuna legge in esame nei diversi Stati, dovrebbe essere pubblicata nelle prossime ore su “New York Times” e “Washington Post”. Il documento è stato firmato anche da General Motors, Netflix e Starbucks. “Non si tratta di una questione politica. Si tratta di quello che abbiamo imparato durante l’ora di educazione civica”, ha affermato Frazier. Vi sono tuttavia anche importanti compagnie che hanno rifiutato di firmare la dichiarazione. Tra queste, scrive il “New York Times”, figura JpMorgan Chase. Altri imprenditori, come il presidente e amministratore delegato di Berkshire Hathaway Warren Buffett, hanno preferito firmare a loro nome e non a quello dell’azienda. (segue) (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE